Pratiche cimiteriali

Assistenza amministrativa funebre a Roma

Roma Cattolica si assume il compito di sviluppare tutta la documentazione necessaria all’organizzazione delle onoranze. Si interessa di contattare il medico curante, se il decesso è avvenuto in abitazione, supportandolo con la modulistica prevista per legge, sviluppa la denuncia di morte presso la ASL di competenza per territorio e in ultimo l’incaricato dell’impresa funebre Roma Cattolica effettua la pratica anagrafica per la stesura dell’atto di morte con le trascrizioni anagrafiche ed il rilascio di alcuni certificati di morte capaci di chiudere gli aspetti più urgenti incontrati dai familiari del defunto. 

La documentazione

La documentazione che Roma Cattolica, impresa di servizi funebri, è in grado di sviluppare la si può riassumere nelle seguenti:
Denuncia di morte con atto e trascrizioni anagrafiche
Rilascio dell’ordine di seppellimento.

Documentazione cimiteriale per la destinazione finale della salma che può essere tumulata, inumata o cremata in uno dei cimiteri capitolini, oppure, trasportata in altro comune, e questo implica una pratica documentale più articolata che trova l’intervento ed il N.O. della Polizia mortuaria, della ASL di appartenenza con l’Ufficio di Medicina Legale e la dichiarazione di responsabilità da parte delle onoranze funebri Roma Cattolica che il feretro e l’autofunebre siano conformi alle normative vigenti in materia funeraria.
Chiamate lo 06 66016263 il nostro personale è sempre disponibile h24
Share by: